Contract & Claim Management

Consulenza per la gestione dei contratti d’appalto volta ad  identificare i rischi, difendere i diritti, fare in modo che vengano riconosciute le legittime rivendicazioni

Contract & Claim Management

Dispute Management

Consulenza nella risoluzione del contenzioso

Ing. Adalberto Tettamanti

Laureato al Politecnico di Milano in ingegneria edile  nel 1977.

L’esperienza trentennale acquisita nella gestione di contratti di appalto pubblici e privati  nel campo delle infrastrutture (strade, ponti, gallerie, metropolitane, ospedali, idraulica) e dell’edilizia civile e nella risoluzione di controversie, consente di fornire consulenza, nei diversi settori di attività delle costruzioni, nel campo della  valutazione delle relazioni intercorrenti tra  gli aspetti tecnico-organizzativi e le loro manifestazioni  economico-finanziarie e delle azioni.

Adalberto Tettamanti - Contract & Claim Management

Ing. Massimo Mariani

Laureato al Politecnico di Milano nel 2006 in Ingegneria Edile.

Dottorato di Ricerca in Ingegneria dei Sistemi Edilizi presso il Politecnico di Milano, Dipartimento B.E.S.T. (Building Environment Science & Technology), nel 2011 con tesi dal titolo “Tecnologie BIM interoperabili per il progetto“.

Attività professionale di consulenza inerente le seguenti aree tecniche: Project&Construction Management, Total Cost Management, Appalti, Contratti, Direzione Lavori, Collaudi Tecnici-Amministrativi, Contenzioso, Riserve, Stime Immobiliari, Arbitrati, Accordi Bonari, Consulenze Tecniche di Ufficio per il Tribunale di Milano in procedure di giustizia civile (iscritto all’Albo dei CTU) e Consulenze di Parte.

Svolge inoltre attività di consulenza in ambito INDUSTRIA 4.0.

Settori di intervento

  • Assistenza ai legali per l’inquadramento e l’esposizione delle argomentazioni difensive e per la formulazione di eventuali domande ai consulenti tecnici
  • Predisposizione di relazioni tecniche di inquadramento e preliminari
  • Redazione di Due Diligence
  • Affiancamento ai legali e agli organi tecnici delle società nelle varie fasi, nell’ambito di eventuale giudizio, con il collazionamento e la classificazione della documentazione idonea a qualificare sul piano tecnico le difese sino alla formulazione dei mezzi istruttori e dei quesiti
  • Attività di consulenza tecnica di parte nel caso di consulenze tecniche di ufficio del Tribunale o di giudizi Arbitrali
  • Attività di consulenza tecnica di ufficio per conto del Tribunale di Milano o di Collegi Arbitrali
  • Partecipazione in veste di esperto in procedure transattive e/o di definizione bonaria extra giudiziale di controversie nell’ambito di appalti pubblici e privati
  • Consulenza di supporto alla amministrazione del contratto volta ad identificare ed analizzare  potenziali fonti di rischio e di opportunità, a conoscere e rispettare gli obblighi contrattuali ed i diritti e le possibili azioni necessarie a salvaguardarli
  • Consulenza di supporto alla gestione delle varianti, delle modifiche in corso d’opera e delle riserve, attraverso la valutazione delle interrelazioni tra gli eventi contrattuali, gli aspetti tecnico-organizzativi e le loro manifestazioni economico-finanziarie

La consulenza  riguarda una o più delle  seguenti attività

Fase di progettazione

  • validazione del progetto con riferimento al rapporto conclusivo del soggetto preposto alla verifica.
  • proposta dei sistemi di affidamento da adottare, della tipologia di contratto del  criterio di aggiudicazione.
  • coordinamento delle attività necessarie alla preparazione del bando

Fase di affidamento

  • controllo della documentazione amministrativa dei partecipanti e verifica requisiti.
  • valutazione delle offerte
  • comunicazioni aggiudicazione provvisoria/definitiva.

 Fase di esecuzione

  • verifica della nomina del DL e del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione dei lavori.
  • emissione disposizioni di servizio delle istruzioni e della  autorizzazione alla consegna dei lavori.
  • controllo dell’esecuzione e dello stato di avanzamento dei lavori al fine del rispetto degli obiettivi dei tempi, dei costi, della qualità delle prestazioni e del controllo dei rischi.
  • verifica delle modalità di esecuzione dei lavori e delle prestazioni in relazione alle specifiche progettuali.
  • autorizzazione ad eventuali varianti  in conformità alle previsioni del contratto
  • emissione degli ordini di sospensione e ripresa lavori.
  • rilascio dei certificati di pagamento,
  • rilascio certificato a saldo all’esito positivo del collaudo o della verifica di conformità.
  • Attività di consulenza in qualità di membro di commissioni per la composizione bonaria stragiudiziale di controversie insorte nell’esecuzione di opere pubbliche o in qualità di membro di tavoli tecnici volti alla loro transazione

Attività di membro di collegi arbitrali volti alla definizione di controversie nell’ambito di appalti pubblici e privati

Direzione tecnica e gestione di lavori

Contract & Claim Management

Contract & Claim Management

Curriculum